Approfondimento gen 2024

Il medesimo Spirito crea con fantasia e imprevedibilità le diversità e poi realizza l’unità e in questo modo plasma un popolo nuovo, variegato e unito: la Chiesa universale.

Si conclude oggi il tempo di Pasqua, cinquanta giorni che, dalla risurrezione di Gesù alla Pentecoste, sono contrassegnati in modo speciale dalla presenza dello Spirito Santo. È lui infatti il Dono pasquale per eccellenza. È lo Spirito creatore, che realizza sempre cose nuove. Due novità ci vengono mostrate nelle Letture di oggi: nella prima, lo Spirito fa dei discepoli un popolo nuovo; nel Vangelo, crea nei discepoli un cuore nuovo.

Lascia un tuo commento

    accettazione privacy

    Nostri periodici

    Per la preghiera, per la formazione spirituale e per l’Apostolato

    Libreria ONLINE AdP

    Per la preghiera, per la formazione spirituale e per l’Apostolato