intenzione Papa, maggio 24

CHIAMATI NEL BATTESIMO

Tutti i battezzati sono chiamati da Dio a realizzare, assieme con Lui, una storia di salvezza e di redenzione. Questo è ciò che noi chiamiamo vocazione: essa è una relazione, un rapporto d’amore che si stabilisce tra noi e Lui, che è sempre fedele alle sue promesse. Ognuno di noi ha un modo peculiare di realizzare questa chiamata alla pienezza della vita in Cristo: chi nello stato di vita del matrimonio, e chi in quello sacerdotale, o nella vita consacrata.

L’iniziativa di questa chiamata è anzitutto di Dio. È Lui che ci convoca e, tra tutti i battezzati, riserva per sé alcuni uomini e donne che Egli consacra per la realizzazione del suo Regno. Quindi i sacerdoti, i consacrati e le religiose sono espressione profetica della presenza di Dio nel mondo e, in quanto discepoli di Cristo, con Lui e come Lui donano pienamente la vita al Padre: in questo modo la loro vita diviene profezia, cioè parola incarnata e storica della presenza misericordiosa del Signore nella nostra storia.
(…)

Lascia un tuo commento

    accettazione privacy

    Nostri periodici

    Per la preghiera, per la formazione spirituale e per l’Apostolato

    Libreria ONLINE AdP

    Per la preghiera, per la formazione spirituale e per l’Apostolato